Blog

Tech trend 2021 manufacturing: come l'IT deve prepararsi

Che sia immediato o a lungo termine, il futuro dell'industria manifatturiera sarà definito dall’evolvere di alcuni tech trend che già nel 2021 sono destinati ad avere un impatto significativo. E la digitalizzazione assumerà un ruolo sempre più di primo piano. Quindi, per prepararsi in modo adeguato, è di fondamentale importanza per i produttori e per i dipartimenti IT delle aziende sviluppare una profonda comprensione di tali tech trend, di come cresceranno dal 2021 in poi e di come avranno un impatto sugli operatori del settore.

 

Tecnologia indossabile

Nell'industria manifatturiera la tecnologia indossabile sta assumendo un ruolo essenziale. Le funzionalità elettroniche presenti nei dispositivi indossabili consentono alle organizzazioni di monitorare e aumentare la produttività, la sicurezza e l'efficienza sul posto di lavoro.

Ma soprattutto, grazie ai miglioramenti nel rilevamento biologico, fattori da non trascurare in quest’epoca di pandemia sono la possibilità di monitorare parametri di salute, come la temperatura corporea, i livelli di ossigeno nel sangue e la frequenza cardiaca.

 

Manutenzione predittiva

Una manutenzione efficace delle apparecchiature è fondamentale per il successo di qualsiasi produttore. Va da sé, quindi, che la capacità di prevedere guasti imminenti e ridurre i tempi di inattività sia incredibilmente preziosa. La manutenzione predittiva offre questo e molto altro ancora. In più fornisce ai produttori i mezzi per ottimizzare le attività di manutenzione in tempo reale, prolungando la vita dei macchinari ed evitando interruzioni delle operazioni.

 

IoT

Automatizzando il processo di raccolta dei dati attraverso l'uso della tecnologia IoT, i produttori possono sviluppare una migliore comprensione di come funzionano i sistemi e quando falliranno. La capacità di prevedere quando eseguire la manutenzione fa risparmiare ai produttori tempo, denaro e risorse preziosi. In genere, i test di monitoraggio possono essere condotti mentre l'apparecchiatura è in funzione, il che significa che non vi è alcuna perdita di produzione a causa dell'arresto dell'apparecchiatura.

 

Digital Twin

I gemelli digitali continueranno a essere uno dei tech trend del 2021 in più rapida crescita dell'IoT industriale. I produttori possono fare leva sui digital twin per ottimizzare l'efficienza della catena di approvvigionamento, ottenendo una visione molto più chiara dell'utilizzo dei materiali e identificando le opportunità per automatizzare il rifornimento.

Inoltre, l'uso dei gemelli digitali crescerà nello sviluppo del prodotto, combinando i dati dei sistemi di produzione e delle applicazioni aziendali, per incorporare nella progettazione il feedback sull'uso nel mondo reale.

 

Robotica

A differenza dei robot tradizionali, la nuova forza lavoro interamente automatizzata e basata sull’intelligenza artificiale è progettata per fungere da sostituto completamente funzionale dei dipendenti umani, eseguendo le funzioni aziendali dall'inizio alla fine. Implementando l'automazione, le fabbriche possono ridurre i tempi di produzione, gli sprechi e i costi.

Negli ultimi anni, i produttori di tutti i tipi hanno cercato di incorporare i veicoli a guida autonoma nelle loro operazioni. La loro popolarità è sempre più in crescita poiché sono diventati più accessibili e la necessità di un distanziamento sociale è probabile faccia crescere ancor di più l’interesse per tali veicoli.

 

5G / Produzione intelligente

Le fabbriche intelligenti stanno diventando la norma nella produzione e si affidano a dispositivi connessi per sfruttare tecnologie come automazione, intelligenza artificiale, IoT e altro ancora. Inoltre, questi dispositivi sono in grado di rilevare i loro ambienti e interagire tra loro. Poiché le fabbriche del futuro continuano a crescere e svilupparsi, i produttori devono rendersi conto che devono poter adattare in modo efficiente ed efficace le reti che li connettono. Le reti 5G offrono al settore nuove opportunità per creare business e rappresentano uno dei più attesi tech trend del 2021. Insieme all'energia e ai servizi, l'industria manifatturiera trarrà il massimo vantaggio dalla diffusione del 5G.

 

I big data

Le fabbriche di domani faranno grande affidamento sulla tecnologia dei sensori e si avvarranno di strumenti connessi, che utilizzano i dati per guidare i compiti della forza lavoro. L'IoT sta trasformando quasi ogni superficie in un sensore per la raccolta dei dati e per fornire insight in tempo reale ai produttori. Questa capacità di raccogliere dati da così tante fonti, combinata con un cloud computing sempre più potente, sta finalmente rendendo utilizzabili i big data. I produttori possono suddividere le informazioni raccolte in modo che forniscano una comprensione completa dell’attività, consentendo di migliorare la produzione, ottimizzare le operazioni e affrontare i problemi prima che sorgano.

 

Realtà virtuale e realtà aumentata

Quando si tratta di utilizzare la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) nella produzione, le possibilità sono infinite. Che si tratti di contribuire a rendere i processi più efficienti, migliorare la progettazione e lo sviluppo del prodotto o mantenere i macchinari in modo più efficace, queste tecnologie sono in grado di cambiare radicalmente le regole del gioco nei prossimi anni.

 

Come l’IT può sfruttare i tech trend del 2021

I trend in atto portano il dipartimento IT a rivestire un ruolo sempre più centrale in azienda. Infatti, le parole chiave per il futuro del manufacturing sono automazione e big data. In entrambe le situazioni l’IT è coinvolta: nel caso dell’automazione la gestione di tutti i macchinari diventa digitale e quindi l’IT si trova a giocare un ruolo di rilievo. Ruolo che diventa ancor più essenziale nella gestione e nell’analisi delle enormi moli di dati che arrivano dai dispositivi connessi. È infatti fondamentale ricavare dai big data informazioni strategiche per le attività aziendali.

Per affrontare al meglio i tech trend del 2021 l’IT deve sin da ora iniziare a valutare quali strumenti impiegare, prestando una particolare attenzione al project management e alla data analytics e valutando eventualmente a quali partner rivolgersi per poter avere un supporto adeguato.

Quin - White paper - Data driven strategy: persone e tecnologie per competere